Sconcerta e rammarica che tre giorni fa anche la pattuglia di senatori eletti in Trentino Alto Adige abbia assicurato il sostegno al disegno di legge governativo 1212 (noto anche come “svuota-Province”) che impone ai territori scelte prese a Roma sull’onda della demagogia e stravolge il sistema delle autonomie in altre Regioni, quelle a Statuto ordinario.

Continua a leggere