[comunicato stampa]

Oggi, sabato 21 gennaio al MazdaPalace di Milano (metrò Lampugnano) Dario Fo invita i cittadini milanesi alla Festa per le Primarie.
Sarà l’occasione per presentare lo spettacolo-manifesto di Fo, accompagnato dalle canzoni di Enzo Jannacci con il figlio Paolo e la sua banda, con gli interventi dei suoi sostenitori: Fausto Bertinotti, segretario nazionale del partito della Rifondazione comunista, Paolo Cento, Coordinatore politico nazionale dei Verdi, Pancho Pardi, Basilio Rizzo di Miracolo a Milano. Ospite straordinario della serata sarà il sindaco di Londra Ken Livingstone. La festa inizierà alle ore 18 con alcuni gruppi musicali – Nacchere rosse, I Sarracini, Canto antico, Tri Muzike – accompagnati dai clown di Maurizio Accattato. A seguire, a partire dalle ore 20.45 inizierà lo spettacolo-manifesto

“Sapessi com’è strano riuscire ad amarsi a Milano” con gli ospiti di Dario Fo.

Comitato Dario Fo sindaco Corso di Porta Romana 132,
20122 Milano – Tel. 0258430506 –

MazdaPalace di Milano (MM Lampugnano)
Sabato 21 gennaio 2006 dalle ore 18 in poi
festa per le primarie dell’Unione che si terranno il 29 GENNAIO 2006

Ore 18.00
Giullarate, canzoni, orchestre, mimi e clown con
Nacchere rosse – Canto antico – I Sarracini –
Tri Muzike – Maurizio Accattato ed i suoi mimi

Ore 20.30
DARIO FO, PAOLO ed ENZO JANNACCI
Presentano
“Sapessi com’è strano riuscire ad amarsi a Milano”
Una proposta per la città

Partecipano
FAUSTO BERTINOTTI, PAOLO CENTO, PANCHO PARDI, BASILIO RIZZO
Ospite straordinario: KEN LIVINGSTONE, sindaco di Londra

Sono invitati:
IL COMITATO DI SOSTEGNO DI DARIO FO
Silvano Agosti, regista; Luigi Allegri, docente; Marco Baliani, attore; Stefano Benni, scrittore; Ferruccio Bertini, docente; Rossana Bettinelli, Vicepresidente Italia Nostra; Claudio Bisio, attore; Paolo Bolognesi, presidente Ass. familiari vittime della strage di Bologna; Achille Bonito Oliva, critico; Felice Cappa, regista; Roberto Cerati, Presidente Casa Editrice Einaudi; Sergio Cusani, associazione Liberi; Erri De Luca, scrittore; José Luis Del Roio, Forum mondiale delle alternative; Massimilano Fuksas, architetto; Alfredo Galasso, avvocato; Peter Gomez, scrittore; Beppe Grillo, autore; Sabina Guzzanti, autrice attrice; Franco Laera, produttore; Oreste Lionello, attore; Daniele Luttazzi, autore-attore; Curzio Maltese, giornalista; Ferruccio Marotti, Dipartimento Arti e Scienze dello spettacolo, Università La Sapienza di Roma; Predag Matvejevic, scrittore; Gianni Minà, giornalista; Federica Morrone, scrittrice; Pancho e Maria Pardi, Massimo Pillera, giornalista; Francesco Piscopo, avvocato; Giorgio Riolo, presidente Associazione culturale Punto Rosso; Margherita Rubino, docente; José Saramago, Premio Nobel; Paola e Donato Sartori, Museo delle maschere; René Scheu, giornalista; Oliviero Toscani, fotografo; Bruno Zanardi, docente.
Amici di Beppe Grillo; Associazione culturale Punto Rosso; Associazione Liberi; Associazione mamme antifasciste del Leoncavallo; Miracolo a Milano; Partito della Rifondazione Comunista; Radicali di sinistra; Scuola di clown di Milano; Verdi con Fo – Redazione Namir.

IL COMITATO TECNICO-SCIENTIFICO

Alessandro Amadori, esperto di comunicazione; Davide Biolghini, reti di economia solidale; Bruno Bosco, economista; Sergio Brenna, urbanista; Comitato per la città metropolitana; Aldo Ferrara, docente; Corrado Giannone, esperto di organizzazione e tecnologia alimentare; Giuseppe Natale, formatore; Maurizio Pallante, esperto di risparmio energetico;. Edda Pando, Todo cambia; Fabio Parenti, associazione Naga;
Ingresso: € 5,00 – biglietti: gazebo “Fo sindaco” p.za s. Babila circuito Ticketone –

Mazdapalace – Informazioni: 0258430506 –

www.dariofo.it

www.sostienidariofo.it

nonluoghi

nonluoghi

Questo sito nacque alla fine del 1999 con l'obiettivo di offrire un contributo alla riflessione sulla crisi della democrazia rappresentativa e sul ruolo dei mass media nei processi di emancipazione culturale, economica e sociale. Per alcuni anni Nonluoghi è stato anche una piccola casa editrice sulla cui attività, conclusasi nel 2006, si trovano informazioni e materiali in queste pagine Web.

More Posts

nonluoghi

Questo sito nacque alla fine del 1999 con l'obiettivo di offrire un contributo alla riflessione sulla crisi della democrazia rappresentativa e sul ruolo dei mass media nei processi di emancipazione culturale, economica e sociale. Per alcuni anni Nonluoghi è stato anche una piccola casa editrice sulla cui attività, conclusasi nel 2006, si trovano informazioni e materiali in queste pagine Web.