Warning: Parameter 2 to wp_hide_post_Public::query_posts_join() expected to be a reference, value given in /web/htdocs/www.nonluoghi.info/home/wp-includes/class-wp-hook.php on line 286

(Riceviamo dal senatore Fiorello Cortiana e volentieri diffondiamo)
Diversi mesi fa ho presentato, su sollecitazione di tanti che operano con il software libero, il DDL sull’uso del software libero nella PA. Ma la battaglia contro la direttiva per la brevettazione del software, la cosiddetta direttiva McCharty, mi ha convinto che il terreno dell’impegno e’ l’Europa. Per questo motivo i Verdi nel loro complesso hanno deciso di proporre a tutti coloro che si sono impegnati contro la direttiva sulla brevettazione, a tutte le associazioni e i soggetti che si occupano di software libero e di diritti nella rete, a tutti gli altri partiti di passare dalla difesa alla proposta. Sulla base del DDL recante norme in materia di pluralismo informatico stiamo elaborando UNA PRIMA BOZZA DI DIRETTIVA EUROPEA che abbia come obiettivi l’adozione di software libero in Europa, il pluralismo informatico, l’interoperabilita’, i diritti degli utenti. Vorremmo che questa prima bozza venisse cambiata, modificata, corretta liberamente, con una logica “open”.

Ritengo infatti che una delle grandi novita’ collegate al free software sia il modello di relazioni e sviluppo e le comunità dei LUG, dove migliaia di persone, con gratuita’ e impegno si spendono per qualcosa in cui credono.

Per cominciare al lavorare sulla direttiva stiamo organizzando, all’interno del congresso dei Verdi europei, un SEMINARIO DI LAVORO che si terra’ a ROMA, all’auditorium del Parco della Musica il 21 Febbraio alle ore 15.00. Saremmo lieti se volessi partecipare a questo appuntamento e decidessi di aiutarci a fare leggi migliori. La direttiva e il programma dei lavori del seminario sono reperibile a www.fiorellocortiana.it.

Sen. Fiorello Cortian

nonluoghi

nonluoghi

Questo sito nacque alla fine del 1999 con l'obiettivo di offrire un contributo alla riflessione sulla crisi della democrazia rappresentativa e sul ruolo dei mass media nei processi di emancipazione culturale, economica e sociale. Per alcuni anni Nonluoghi è stato anche una piccola casa editrice sulla cui attività, conclusasi nel 2006, si trovano informazioni e materiali in queste pagine Web.

More Posts

nonluoghi

Questo sito nacque alla fine del 1999 con l'obiettivo di offrire un contributo alla riflessione sulla crisi della democrazia rappresentativa e sul ruolo dei mass media nei processi di emancipazione culturale, economica e sociale. Per alcuni anni Nonluoghi è stato anche una piccola casa editrice sulla cui attività, conclusasi nel 2006, si trovano informazioni e materiali in queste pagine Web.